Andrea Agnelli rieletto Presidente dell’ECA – Il comunicato di Juventus FC

Andrea Agnelli rieletto Presidente Eca

Il Presidente bianconero sarà alla guida dell’European Club Association anche per il quadriennio 2019/23

«È un onore per me rivestire ancora la carica di Presidente e voglio ringraziare i colleghi membri del Consiglio per avermi permesso di continuare questo percorso». Andrea Agnelli è stato confermato presidente dell’ECA anche per il quadriennio 2019/23, durante la 23° assemblea generale dell’European Club Association, che ha riunito a Ginevra, il 9 e il 10 settembre, 169 rappresentanti di altrettanti club europei.

Oltre alla nomina del Presidente è stato eletto anche l’Executive Board, la cui composizione è passata da 15 a 24 membri, e si è discusso del futuro delle competizioni europee dopo il 2024: «Dopo l’Assemblea Generale di Malta (tenutasi lo scorso giugno, ndr), ero molto fiducioso – ha sottolineato Agnelli al termine della due giorni di lavori – Ci siamo impegnati a collaborare con tutti i club, tenendo sempre a mente che il nostro dovere è tutelare il calcio in tutti i paesi europei. Non esistono interessi di parte, esiste solo l’interesse del calcio e l’interesse principale del calcio è l’unità: Sono sicuro che lo perseguiremo sotto la guida del Presidente Ceferin e dell’Uefa, l’unico organismo che proporrà e approverà le competizioni, e siamo fiduciosi che non servirà molto tempo per formalizzare un accordo e un piano condiviso».

«Gli ultimi mesi hanno visto l’ECA impegnarsi in un processo di consultazione dettagliato e approfondito – ha proseguito Agnelli – che ha permesso a tutti i suoi membri di condividere le loro idee e opinioni su come si dovrebbe sviluppare la riforma delle competizioni europee. Il feedback complessivo indica chiaramente che un numero maggiore di partite internazionali è essenziale per lo sviluppo del calcio nel suo insieme. Ora entriamo un una seconda fase di consultazioni, che porterà a sviluppare una più concreta visione da parte dell’Uefa riguardo al futuro delle competizioni europee».

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: