I nostri Nazionali, recap di uno scorcio di pausa

Leonardo Bonucci

Gli Azzurri vincono con la Grecia e si qualificano a Euro 2020 con tre giornate di anticipo. Grande serata, sabato, anche per Pjanic, che trascina la Bosnia al successo con una doppietta.

GRANDE ITALIA

C’è il timbro bianconero nell’importantissima vittoria dell’Italia sabato sera all’Olimpico. Una vittoria che porta gli Azzurri a Euro 2020, con tre giornate d’anticipo e con il primo posto assicurato.

Leonardo Bonucci scende in campo per 90′ con la fascia di capitano, mentre Federico Bernardeschi, subentrato a fine primo tempo al posto di Chiesa, segna il raddoppio dell’Italia (dopo la rete iniziale di Jorginho su rigore), che sigilla la vittoria e la qualificazione degli Azzurri.

Nello stesso gruppo dell’italia, successo fondamentale per il cammino della Bosnia ed Erzegovina firmato Miralem Pjanic. Il centrocampista bianconero mette a segno una doppietta nel 4 a 1 finale ai danni della Finlandia.

Nell’appuntamento tutto sudamericano, Juan Cuadrado, in campo per 90′, non va oltre lo 0 a 0 nell’amichevole con il Cile giocata in Spagna.

LE NAZIONALI DI IERI, DOMENICA 13 OTTOBRE

Sei bianconeri in campo in questa domenica tra qualificazioni europee e amichevoli internazionali.

Nel gruppo C, l’Olanda di de Ligt batte la Bielorussia a Minsk per 1-2, mentre la Germania di Emre Can, attesa a Tallin in casa della Lettonia, vince con un netto 0-3 nonostante la pessima partenza del nostro tedesco, espulso per atterramento già al 14′ del primo tempo.
Entrambe le vittorie permettono alle rispettive nazionali di mantenere la testa della classifica.

Nelle gruppo E invece, il Galles di Aaron Ramsey riesce a rallentare la Croazia di Modric con un pareggio (1-1) a Cardiff, mentre nel gruppo G la Polonia di Wojciech Szczesny sfida la Macedonia a Varsavia vincendo per 2-0 e mantenendo salda la testa della classifica.

Amichevoli invece per Paulo Dybala e Alex Sandro, rispettivamente in Argentina – Ecuador (6-1), con la Joya subentrato solamente nella ripresa e co-protagonista nell’assist del quarto gol della formazione albiceleste e in Brasile – Nigeria (1-1), con il terzino lasciato a riposo da mister Tite.

GLI IMPEGNI DI OGGI, LUNEDì 14 OTTOBRE

Stasera alle 20:45, si affronteranno allo Stade de France a Parigi, la Francia di Matuidi e Rabiot e la Turchia di Merì Demiral, attualmente a pari punti alla testa del Girone H.
Sempre alle 20:45, il Portogallo di Cristiano Ronaldo affronterà in trasferta a Kiev, l’Ucraina attualmente testa di serie del Gruppo B.

Serata molto importante per il nostro fuoriclasse che è atteso all’appuntamento con il settecentesimo (700) gol in carriera.

BUONA FORTUNA RAGAZZI, BUONA FORTUNA CRISTIANO

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: