Torino – Juventus, come sempre “Fino alla Fine”

Leonardo Bonucci e il gallo Belotti durante un contrasto

Il match dopo l’immorale immortalità Juve contro il Genoa

Direi che è affascinante, questa immorale immortalità Juve.

La sento ancora, sul ciglio della strada, di ritorno dallo Stadium, l’ebbrezza di una notte di passione, urlata ai tempi indecorosi di un recupero da contentino.
Fa breccia sulla pelle, la arriccia e negli occhi hai ancora l’alone di quel verde casa calpestato con audacia ed eleganza dai tuoi miti quotidiani.

Vincere e farlo alla fine di un “Fino alla Fine” non ha prezzo. Vincere alla fine di un “Fino alla Fine”, danzando e trovandosi riuscendo a carpire l’eco dei tacchetti sull’erbetta curata del grande giardino che con orgoglio chiamiamo casa, è semplicemente fantastico.

E lo senti ancora quel “Fino alla Fine”, lo senti fino al giorno dopo.
Senti il SIUUUU rimbombare e far le onde sul cappuccino la mattina seguente, che poi, probabilmente, avevi solo sfiorato col piede il tavolino del bar di Gianni, grande amico da una vita ma milanista per tradizione familiare.

Vincere alla fine di un “Fino alla Fine” con la maglia più bella che il campionato possa sfoggiare, lì poi…che ve lo dico a fare?!
E’ un ricordo ancor di più indelebile, tinto di verde e arancio fluo però.

Si arriva così al Gran Torino. Con le farfalle nello stomaco, le stesse che schiusero i bozzoli con Zaza, Pirlo, Cuadrado, Pipa. Sperando non si arrivi a tanto e che non se ne debba fare un trattato di zoologia, poi, se proprio si deve…

Sperando che la Mole, ancora una volta, vesta i “non-colori” più belli di sempre, quelli per cui “vincere non è importante, ma l’unica cosa che conta”…provandoci, se serve, FINO ALLA FINE.

Juv&Me vi presenta Torino – Juventus. Vediamo insieme come si affronteranno le due squadre.

TORINO (3-5-2)
Sirigu; Izzo, Lyanco, Djidji; Ansaldi, Meitè, Baselli, Lukic, Ola Aina; Verdi, Belotti.

A disposizione: Rosati, Ujaki, Berenguer, De Silvestri, Millico, Falque, Laxalt, Zaza, Bremer

JUVENTUS (4-3-1-2)
Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi; Dybala, Ronaldo.

A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Danilo, Demiral, Rugani, De Sciglio, Bentancur, Can, Douglas Costa, Ramsey, Higuain, Olivieri

Arbitro: Doveri; Assistenti: Giallatini, Tegoni; IV: Guida; VAR: Maresca; AVAR: Carbone 

Torino-Juventus sarà trasmessa in esclusiva su DAZN

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: