La Juventus ricorda con cordoglio Bruno Nicolé

Bruno Nicolé

Ala veloce e tecnica, ha vestito la maglia bianconera per sei stagioni a cavallo tra gli anni ’50 e ’60. Si è spento all’età di 79 anni

Bruno Nicolé ci ha lasciato all’età di 79 anni. Una carriera breve, la sua, chiusa quando aveva solo 27 anni con la scelta di entrare nel mondo della scuola e dedicarsi all’insegnamento dell’educazione fisica. Una carriera, però, ricca di soddisfazioni, piena di stagioni importanti a partire dal 1956-57 nella squadra della sua città, il Padova, quando fa il suo esordio in Serie A a soli 16 anni.

L’anno successivo arriva nella Juventus e diventa un elemento importante della squadra che domina il periodo, vincendo 3 scudetti e 2 Coppe Italia. Non solo, nel 1958 entra anche nella classifica del Pallone d’Oro piazzandosi al diciannovesimo posto, primo degli italiani.

Ala veloce e dotata di ottima tecnica, nelle 6 stagioni in bianconero Nicolé ha giocato 175 partite, realizzando 65 gol. In Nazionale detiene due record di precocità: a 18 anni e 258 giorni è stato il più giovane marcatore e a 21 anni e 61 giorni il più giovane capitano azzurro.

La Juventus partecipa al dolore dei familiari e saluta Bruno con grande affetto.

fonte: Juventus.com

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: