JWomen, forza sette!

Barbara Bonansea in un'azione, palla al piede, contro l'Orobica

Netta vittoria delle ragazze di Rita Guarino sul campo dell’Orobica. Due rientri importantissimi: quello di Bonansea da titolare e quello di Salvai dopo l’infortunio

La Juventus femminile formato “rullo compressore” porta a casa tre punti da Bergamo, contro l’Orobica, al termine di una partita dominata dal primo minuto, e terminata con il punteggio di 1-7.

LA PARTITA

Si diceva “dal primo minuto”, e in realtà è un’imprecisione, perché il primo serio pericolo per la squadra di casa lo porta Martina Rosucci, sugli sviluppi di azione da calcio d’angolo: di minuti ne sono trascorsi due.

Ne passano altri quattro, e il gol arriva, con la firma di Valentina Cernoia, che risolve una mischia in area Orobica. Ci pensa proprio Rosucci, al 18’, a siglare la rete del raddoppio, con una girata in area, e giusto il tempo di rimettere la palla al centro arriva anche il tris, con l’anticipo di Pedersen ai danni del portiere di casa in uscita.

In questa partita c’è anche da festeggiare il ritorno in campo da titolare di Bonansea: Barbara festeggia l’occasione, prima offrendo a Rosucci il cross per la doppietta personale (26’) e poi (31’) segnando, da posizione defilata.

Prima della fine del primo tempo, ancora una rete da inserire a tabellino: l’autogol di Zanoli, ancora dopo un’iniziativa di Bonansea.

Nella ripresa, c’è tempo ancora per due reti: quella di Merli, per l’Orobica, e quella di Girelli che chiude lo score a pochi minuti dal 90′. Soprattutto, c’è il tempo per un altro grande ritorno in campo:

I COMMENTI POST GARA

«Il nostro obiettivo era venire qua, portare a casa i tre punti e mantenere invariato il vantaggio in testa alla classifica – Le parole di Rita Guarino – Siamo felici per Barbara e Cecilia: la prima ha messo minuti e ha trovato un gol, la seconda è tornata in campo dopo tanti mesi. Adesso pensiamo al Bari, una squadra che sta facendo bene e molto rinnovata, che può creare difficoltà. Non sottovaluteremo l’impegno per chiudere l’anno nel migliore dei modi». 

«Per noi tutte le partite sono importanti, quindi siamo molto felici per questa vittoria e vogliamo continuare così – Commenta Aleksandra Sikora – Lavoriamo al meglio per mantenere la concentrazione giusta per la sfida contro il Bari»

IL TABELLINO DELLA GARA

Campionato Nazionale Femminile Serie A. 9° Giornata Girone di Andata. Centro sportivo “Facchetti” – Via delle Galose – Cologno al Serio (BG)

Orobica-Juventus 1-7 Marcatori: 6' pt Cernoia (J); 17' pt Rosucci (J); 19' pt Pedersen (J); 26' pt Rosucci (J); 31' pt Bonansea (J); 40' pt aut. Zanoli (J); 30’ st Merli (O); 43’ st Girelli (J)

Orobica Calcio Bergamo
Lonni, Milesi M., Vavassori, Barcella (29’ st Portillo), Zanoli, Foti (3’ st Cortesi), Merli L. (Cap), Mandelli (9’ st Magni), Merli C., Visani, Brasi.

A disposizione: Milesi G., Galimberti, Salvi, Campana, Bonzi, Pilato.
Allenatrice: Marianna Marini 

Juventus
Bacic, Sikora, Cernoia, Rosucci (Cap), Girelli, Bonansea (13’ st Bragonzi), Boattin (14’ pt Hyyrynen), Pedersen, Panzeri, Caruso, Sembrant (25’ st Salvai).

A disposizione: Giuliani, Tasselli, Gama, Galli, Bellucci, Staskova.
Allenatrice: Rita Guarino

Ammoniti: nessuno

Prossimo impegno di campionato: Juventus – Pink Bari
Campionato Nazionale Femminile Serie A
10° Giornata Girone di Andata.
Sabato 14 Dicembre 2019 ore 12:00
Campo Ale&Ricky – Via Stupinigi, 182 – Vinovo (TO)

Fonte: Juventus.com

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: