Si riparte…ed è subito Juve – Milan

Juve – Milan, la ripartenza. Probabili formazioni e dove vederla

Sarà di nuovo casa. Sarà di nuovo a porte chiuse. Sarà ancora una volta contro una Milano calcistica, stavolta vestita di altri colori.

Il Calcio italiano riparte da qui, da un Juventus – Milan di Coppa Italia.

Riparte dal frutto di accurate analisi e tarantelle, protrattesi durante l’intero trimestre pandemico, con scene e sceneggiate degne del miglior Buster Keaton.

Quando fantomatiche candidate allo Scudetto mandavano a dire, tramite i migliori mezzi stampa, che il calcio non si sarebbe fermato, che il calcio andava giocato anche a porte spalancate.

Fortuna che nel delirio generale ha comunque vinto il buonsenso, almeno fino ad oggi.

Il Calcio italiano riparte da qui, dicevamo.

Riparte dal ritorno delle Semifinali di Coppa, con un dente avvelenato e tanta voglia di giocare e di veder giocare – almeno per noi che il calcio in questi mesi lo abbiamo bramato, tanto quanto desiderammo l’Edwige Fenech ai tempi dell’acne giovanile -.

Si riapre lo scenario del gioco più amato dagli italiani dopo ben 89 giorni di totale inattività (almeno per i nostri ragazzi) e si ricomincia per difendere e onorare un pareggio in terra ostile, dove zingari e alieni si sfidarono a fendenti d’orgoglio, con un gioco bianconero un tantino discutibile e magie supereroiche tra i pali di supereroi mai invecchiati.

Una palla sporca al sessantesimo, il rosso a Theo Hernández, la Juve che avanza con dignità e la classica rovesciata extraterrestre che sbatte sul braccio di Calabria…Var e calcio di rigore.
Uno a Uno.

Un pari da difendere – o magari scongiurare – questa volta a casa, con un match ostico che in caso di ulteriore pareggio scavalcherà i supplementari per andare direttamente dal dischetto, così dice il protocollo.

Una partita che vedrà i nostri dover fare a meno del Pipita e gli uomini di Pioli, di Ibraimovich, Castillejo ed Hernández.

Un ritorno di Coppa da giocare Fino Alla Fine.

PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS (4-3-3)

Buffon; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Bentancur, Mauidi; Douglas Costa, Ronaldo, Dybala.

A disposizione: Szczesny, De Sciglio, Pjanic, Ramsey, Danilo, Emre Can, Rugani, Rabiot, Demiral, Pinsoglio, Bernardeschi.

Indisponibili e/o squalificati: Higuain.

Milan (4-3-2-1)

G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Calabria; Kessie, Bennacer, Bonaventura; Paquetà, Calhanoglu, Rebic.

A disposizione: Begovic, A. Donnarumma, Laxalt, Gabbia, Biglia, Brescianini, Krunic, Saelemaekers, Colombo, Leao, Maldini, Olzer.

Indisponibili e/o squalificati: Ibraimovich, Castillejo, Hernández.

ARBITRO

Gianluca Rocchi
Assistenti:
Mondin, Galetto;
IV: Massa;
VAR: Aureliano; AVAR: Alassio.

JUVENTUS – MILAN, DOVE VEDERLA

Il match all’Allianz Stadium di venerdì 12 giugno 2020, sarà visibile in diretta tv su Raiuno alle ore 21:00.

Di Carmine Gioffrè

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: