Bentornata Serie A

22/06/2020: “Cara, non aspettarmi sveglia, stasera gioca la Juve.”
26/06/2020: “Tesoro, stasera vado al bar con gli amici, c’è la Juve.”
30/06/2020: “Amore stasera niente cena fuori, gioca la Juve.”
“Ma non ha giocato 3 giorni fa? Perché gioca ancora?”
“Perché ci aspetta un’estate birra, panini, serie A e Champions League. Che goduria”

Ebbene sì. Sta tornando. E’ tutto vero.
L’incubo che ogni fidanzata/moglie/compagna ha sempre sperato di non dover vivere: la stagione calcistica in piena estate.
La nostra amata Juve si ritrova (per la seconda volta in una stagione) ai nastri di partenza della “Serie A post Covid-19”.
Le aspettative sono tantissime (ma in parte già deluse a causa della finale di Coppa Italia).

Tifosi scettici, tifosi speranzosi, tifosi pessimisti, sui social è quasi tornata la normalità e riprende il dibattito sul toto scudetto.
Cosa aspettarsi da questo improvviso tsunami di partite che ci travolgerà impetuosamente?
Purtroppo non possiamo prevederlo ma, una cosa è certa, ce la godremo fino in fondo e “que serà, serà, whatever will be, will be”.
Un evento simile non era mai accaduto. I nostri pupilli dovranno fare a meno delle assolate spiagge di Formentera per portare a casa i restanti obiettivi stagionali, lottando strenuamente contro il caldo estivo….
….e la panzetta lievitata in quarantena.

The show must go on!

Di Michele Cofano

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: