Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

FIORENTINA – JUVENTUS 2-0 | MATCH REPORT

Maggio 21

FIORENTINA – JUVENTUS 2-0 | MATCH REPORT

Una sconfitta nell’ultima giornata di campionato congeda la Juventus da una stagione complicata e sotto ogni aspettativa. Questo il report del match dal sito ufficiale Juventus.com.

Fa caldo a Firenze e un po’ il ritmo ne risente, fin dai primi minuti di gioco. La Fiorentina ha ancora da giocarsi un posto in Conference League, avendo la Roma vinto ieri a Torino e occupato l’ultima casella disponibile per l’Europa League. Nonostante questa lampante differenza di obiettivi, la Juve non arriva a Firenze a giocarsi un’amichevole e, con una Fiorentina necessariamente impegnata a cercare di creare occasioni da gol, ne esce un primo tempo tutto sommato godibile. Un primo tempo in cui Chiellini ricorda a tutti quello che è il suo mantra, vale a dire chiudere al meglio della sua condizione, e si fa apprezzare prima al 12′ deviando di testa un cross insidioso dalla sinistra, e soprattutto, al 27′, con un intervento provvidenziale su Bonaventura (Chiello chiuderà a fine primo tempo, dopo uno scontro di gioco con Piatek e con la maglia, verrebbe da dire quasi iconicamente, sporca di sangue). In mezzo, al 23′, pericoloso anche Bernardeschi, che cerca di incunearsi nella difesa viola senza trovare lo spazio giusto per colpire.

La Fiorentina passa proprio sul finale del primo tempo: batti e ribatti in area bianconera, irrompe Duncan che calcia forte, sulla corsa, nell’angolo alto alla sinistra di Perin. Imparabile, uno a zero per i viola. La ripresa segue il copione classico di una partita di fine campionato: gli spunti diventano davvero pochi, ma c’è da mettere a referto un grande doppio intervento di Pinsoglio, entrato al posto di Perin, su due conclusioni ravvicinate, di Piatek di testa e poi sul successivo tentativo di tap-in. Come già a fine primo tempo, nei minuti di recupero della ripresa la Fiorentina va di nuovo in gol: iniziativa di Torreira, che sul dribbling secco in area viene atterrato da Bonucci. Rigore, che Gonzalez trasforma. Ed è di fatto il momento finale della stagione bianconera. Adesso riposo e poi si pensa a ripartire