Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

JUVENTUS – BOLOGNA | IL MISTER PRESENTA LA PARTITA

Ottobre 1

JUVENTUS – BOLOGNA | IL MISTER PRESENTA LA PARTITA

Finalmente torna il campionato dopo la sosta dovuta alle nazionali. Il Mister come di consueto fa il punto della situazione alla vigilia della sfida di domenica sera all’Allianz Stadium contro il Bologna.
Queste le parole di Allegri dal sito ufficiale Bianconero Juventus.com

Il primo mese l’abbiamo fatto male, anche se eravamo partiti bene con le prime tre partite come prestazioni. I dati confermano che abbiamo giocato 9 gare e ne abbiamo perse 3 in totale, dobbiamo essere consci e responsabili della situazione. Dobbiamo tornare alla vittoria contro il Bologna».

“Se mi infastidisce che i vertici arbitrali hanno minimizzato l’errore contro la Salernitana? Non commento, Rocchi è il direttore responsabile e ci deve pensare lui. Faccio i complimenti alla donna che arbitrerà Sassuolo-Salernitana”.

I ragazzi andati via hanno detto che la Juventus gioca in maniera troppo difensiva? Faccio a loro un grande in bocca al lupo perché hanno dato tanto e dalla Juventus hanno ricevuto tanto. A me piace parlare a quattr’occhi, nelle cose riportate viene sempre aggiunta qualche parolina in più”.

“Locatelli leader del futuro della Juventus? Credo che Manuel l’anno scorso abbia fatto un campionato straordinario. Quest’anno non ha iniziato nel migliore dei modi, dopo la sosta l’ho rivisto rivitalizzato sotto l’aspetto fisico e mentale. Credo che sarà il futuro della Juventus per qualità morali e tecniche”.

«I giocatori sono tornati bene dalle nazionali. Ho un numero più ampio per poter gestire le numerose partite. Stiamo recuperando giocatori importanti, domani rientrano Alex Sandro, Rabiot e Locatelli, tutti e tre stanno bene sia mentalmente che fisicamente, sono pronti per giocare. Cuadrado e Milik rientrano dopo la squalifica. Abbiamo fuori Pogba, Chiesa e Di Maria, che è squalificato per due turni. Chiesa la prossima settimana inizierà a toccare la palla e avvicinarsi alla squadra. Pogba momentaneamente non ha ancora corso. Locatelli? Non ha iniziato nel migliore dei modi, ma in questa sosta l’ho visto rivitalizzato. In futuro sarà uno dei pilastri della Juventus per le sue qualità tecniche e morali».

«Domani iniziamo un blocco dI 12 partite, dobbiamo essere bravi nella gestione della squadra facendo un passo alla volta. Quando si perde si passano sempre delle brutte soste. Noi stiamo cercando di riportare la Juventus a vincere, speriamo di farlo nel più breve tempo possibile. Abbiamo guardato un po’ tutto in queste due settimane per analizzare quelle che potevano essere le problematiche. Dobbiamo trovare una soluzione e fare qualcosa in più, con una gestione diversa degli imprevisti».