Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

JUVENTUS – CAGLIARI 2-0 | LE PAROLE DEL MISTER

22 Dicembre 2021

JUVENTUS – CAGLIARI 2-0 | LE PAROLE DEL MISTER

Ci sono periodi della stagione dove bisogna essere concreti ma sopratutto concentrati per tutti i 90 minuti per evitare i passi falsi del passato proiettandoci al futuro. Oggi i tre punti sono oro colato sopratutto per aver recuperato dei punti importantissimi nei confronti dell’Atalanta impegnata a Genova.
Ci sono stati momenti dove il risultato è stato in discussione e questo aspetto andrebbe migliorato come spesso stato detto dal Mister e la settimana scorsa da de Ligt. Serve prepararsi ad un mese e mezzo pieno di scontri importantissimi ma nello stesso tempo occasioni per rimettere tutto in gioco.
Queste le parole del Mister in conferenza stampa dopo il match contro il Cagliari, dal sito ufficiale Bianconero.

«Morata con la squadra chiusa faceva un po’ di fatica, per quello ho spostato Kean centravanti, così ha attaccato di più l’area di rigore e anche Morata ne ha tratto giovamento. Come caratteristiche non abbiamo tantissimi gol a centrocampo, quelli che potrebbero farne di più sono McKennie e Rabiot. Adrien in certe situazioni avrebbe potuto fare male, bisogna lavorare ancora per approfittare di certe giocate. Oggi avevo chiesto ai ragazzi di tirare molto da fuori, Bernardeschi l’ha fatto con cattiveria e ha trovato il gol. Dopo le prime tre partite abbiamo tenuto un passo importante, sappiamo che gennaio sarà un mese intenso. Io sarei contento di arrivare a fine febbraio con questo distacco per lottare per i primi quattro posti, così da aver superato gli scontri diretti e avere davanti un calendario migliore. Continuiamo a lavorare».