Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

JUVENTUS – MACCABI HAIFA 3-1 | LE PAROLE DEI PROTAGONISTI

Ottobre 6

JUVENTUS – MACCABI HAIFA 3-1 | LE PAROLE DEI PROTAGONISTI

Tre punti per sperare, tre punti per rialzarsi e continuare il cammino verso questa stagione difficile. La champions deve essere sempre un grande obiettivo per i nostri colori e per questo dobbiamo continuare a credere alla qualificazione agli ottavi di champions league. Queste le parole dei protagonisti dal sito ufficiale Juventus.com.

MASSIMILIANO ALLEGRI
«La gara è andata bene fino al gol subìto. Siamo stati bravi e fortunati a trovare il gol del 3-1, ma siamo un po’ calati mentalmente nel finale. I ragazzi sono molto intelligenti e hanno già capito, gol escluso, che cosa non ha funzionato nell’ultimo quarto d’ora. Rabiot? E’ cresciuto molto nell’età giusta, è maturato. Ha ancora margini di miglioramento, deve migliorare sul lungo e nel gioco in verticale. La prestazione di Di Maria? Meraviglioso nella rifinitura, bravissimo nei passaggi. E’ un giocatore straordinario, ha tenuto bene dopo tanto tempo. Adesso bisogna vincere in Israele e poi vedremo cosa succederà a Lisbona, l’ultima partita sarà determinante».

ADRIEN RABIOT
«Sono molto felice per la vittoria e per i due gol segnati. Sicuramente la doppietta di questa sera mi darà ulteriore fiducia, ma mi sentivo bene già prima. Quello che è importante, però, è la vittoria di oggi. Sto dando sempre il 100%, il Mister ha tanta fiducia in me. La partita di martedì prossimo sarà molto complicata perchè giocheremo fuori casa, ma se abbiamo questo atteggiamento possiamo vincere. In questo inizio di stagione ci sono stati diversi alti e bassi, ma in queste ultime due partite abbiamo avuto sensazioni positive. Dobbiamo continuare così».

DUSAN VLAHOVIC
«Difficile da spiegare il gol subito: siamo entrati concentrati e determinati, io potevo fare meglio e di più, non sono soddisfatto, anche se aver fatto gol è importante. L’importante però era vincere, lo abbiamo fatto e dobbiamo continuare a lavorare in silenzio e a testa bassa, con umiltà. Giocare con Di Maria? Un genio del calcio, è un onore giocare con lui tutti i giorni, si impara tantissimo»

ANGEL DI MARIA
«Sono felice di aver giocato come volevo, per me è importante dare assist, più ancora perché l’importante è il gruppo. Ci mancava vincere, lo abbiamo fatto per la seconda volta con 3 gol: abbiamo lottato per cambiare il risultato. Al ritorno dovremo fare attenzione»

Luogo

Allianz Stadium
Corso Gaetano Scirea, 50, 10151 Torino TO, Italia
Torino, IT 10151 Italia
+ Google Maps