Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

JUVENTUS – PSG 1-2 | MATCH REPORT

Novembre 3

JUVENTUS – PSG 1-2 | MATCH REPORT

Questo il report del match Juventus Psg dal sito ufficiale Juventus.com

L’avvio di gara è piuttosto bloccato e servirebbe una scossa per animarlo. Scossa che arriva al minuto 8 con un’autentica sassata di Locatelli dal limite dell’area, fuori di poco alla sinistra della porta difesa da Donnarumma. Il match si accende e cinque giri di orologio più tardi, alla prima vera occasione creata, il PSG passa avanti con una giocata sensazionale di Mbappé. L’attaccante francese salta Gatti, elude l’intervento di Locatelli e dai venti metri con un destro secco colpisce il palo interno infilando in porta il pallone che stappa la partita.

I bianconeri reagiscono immediatamente allo svantaggio ancora con Locatelli che, questa volta, calcia a giro e sfiora l’incrocio dei pali a Donnarumma battuto. La Juve c’è e continua a spingere sull’acceleratore e al 22’ è Cuadrado a provarci accentrandosi da destra e calciando con il sinistro. Palla a lato di un niente anche questa volta.

Torna a farsi vedere il PSG dalle parti di Szczesny, ancora una volta con Mbappé che alla mezz’ora riceve palla sulla trequarti bianconera e senza pensarci due volte lascia partire un destro molto potente di poco alto sopra la traversa. I ritmi della partita sono sempre più intensi e le due squadre – la Juve in particolar modo – arrivano con estrema facilità a calciare in porta. Dopo Mbappé è il turno di Miretti che, da buona posizione, incrocia troppo con il mancino e vede il pallone terminare la sua corsa sul fondo. Poi è il turno di Messi che, dopo una bella combinazione all’interno dell’area di rigore bianconera, si vede respingere il tentativo da Szczesny. È un continuo botta e risposta e, infatti, Miretti ha un’altra importante opportunità, ma si vede murare il suo tiro sul più bello.

Il match è vibrante, l’Allianz Stadium lo percepisce accompagnando con entusiasmo ogni singola azione della Juve e al 39’ esplode letteralmente di gioia. Cuadrado, con un colpo di testa in tuffo, indirizza il pallone nell’angolino alla destra di Donnarumma che con la punta delle dita devia il pallone. Sulla traiettoria è appostato Bonucci che lo spinge in porta per il momentaneo 1-1. E proprio con questo parziale le due squadre rientreranno negli spogliatoi all’intervallo.

Il secondo tempo riparte su ritmi leggermente più bassi, ma soprattutto con meno occasioni da segnalare, da una parte e dall’altra. I primi venti minuti vedono prima il PSG e poi la Juve provare a schiacciare nelle propria trequarti i rispettivi avversari con un lungo e pericoloso possesso palla.

Il primo squillo della ripresa arriva soltanto al 69’ e coincide con il nuovo vantaggio dei francesi. Il gol lo segna Nuno Mendes, entrato esattamente un minuto prima. Come in occasione del primo svantaggio la Juve reagisce immediatamente con due conclusioni dal limite di Miretti e Kostić. Pochi minuti dopo lo Stadium si ferma e volge lo sguardo appena fuori dal campo.

Minuto 74. Il boato dell’Allianz è tutto per lui. Federico Chiesa torna di nuovo in campo – era fuori dal 9 gennaio – e sono tutti in piedi per il numero 7. Emozioni forti, fortissime! Bentornato, Fede!

Spinta dai suoi tifosi, la Juve tenta di riequilibrare per la seconda volta questa sera il punteggio e prova a farlo prima con Locatelli che segna, ma si vede annullare il gol e poi con un paio di fiammate proprio di Chiesa, ma la porta di Donnarumma rimane inviolata nella ripresa e al triplice fischio i transalpini portano a casa tre punti.

Luogo

Allianz Stadium
Corso Gaetano Scirea, 50, 10151 Torino TO, Italia
Torino, IT 10151 Italia
+ Google Maps