Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

JUVENTUS – SASSUOLO | IL MISTER PRESENTA LA PARTITA

Febbraio 9

JUVENTUS – SASSUOLO | IL MISTER PRESENTA LA PARTITA

Saranno quattro mesi intensi dal punto di vista mentale, sopratutto per i progressi che nell’ultimo periodo la squadra sta avendo. La coppa è uno degli obiettivi più importanti per la Juventus, dal punto di vista storico e domani sarà fondamentale qualificarsi per la semifinale. Sarà determinante non pensare al match di Bergamo di domenica, cercando di concentrarsi al meglio senza fare nessun calcolo. Tante potrebbero essere le novità di formazione. Queste le parole del mister dal sito ufficiale bianconero, Juventus.com.

«La coppa è uno degli obiettivi della stagione. Di fronte troviamo una squadra arrabbiata, che arriva da una sconfitta per 4-0 in campionato. Dobbiamo fare una partita seria, vogliamo raggiungere la semifinale. E’ una gara secca, bisognerà tenere conto che ci sarà anche la possibilità di supplementari e rigori, per questo i cambi saranno importanti. Sono felice di essere tornato, stiamo facendo un buon lavoro. Siamo in corsa su tutti gli obiettivi: l’entusiasmo va bene, ma la troppa euforia no».

«La squadra sta bene, abbiamo recuperato quasi tutti. Chiellini è out, Bernardeschi rientra venerdì con la squadra mentre Kean è squalificato. Bonucci giocherà dall’inizio, bisogna capire poi la sua gestione, visto che sono due mesi che non è disponibile. Devo valutare se far giocare Vlahovic, c’è anche la possibilità di vedere Kaio Jorge dall’inizio. In porta ci sarà Perin. Zakaria? Sta bene, si è allenato».

«Cuadrado può fare numerosi ruoli, è sempre stato l’ago della bilancia di questa squadra. È un giocatore importante, che aveva bisogno di recuperare dopo tante partite e molti viaggi: domani sera può giocare dall’inizio. Kaio Jorge aveva la possibilità di andare proprio al Sassuolo a gennaio, ma ha preferito rimanere. Deve fare il suo percorso, siamo tutti contenti di lui».