Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

JUVENTUS – VERONA | IL MISTER PRESENTA LA PARTITA

Febbraio 5

JUVENTUS – VERONA | IL MISTER PRESENTA LA PARTITA

Equilibrio, questa la parola d’ordine del mister in conferenza stampa alla vigilia di Juventus – Verona che si disputerà domani sera all’Allianz Stadium alle ore 20:45 nel posticipo di serie A. Mercato importante che deve portare la consapevolezza di una rosa all’altezza del nome Juventus, ma sopratutto non cambia i piani e i traguardi prefissati qualche mese fa, si deve arrivare a tutti i costi nelle prime quattro per raggiungere la qualificazione alla prossima Champions League.
Queste le parole del Mister dal sito ufficiale bianconero.

«Affrontiamo una squadra che sta facendo un ottimo campionato, Tudor sta svolgendo un grande lavoro. Nelle ultime quattro partite la Juventus non ha mai battuto il Verona. Gli arrivi di Vlahovic e Zakaria hanno creato grande entusiasmo e va bene, ma non dobbiamo rischiare di fare un partita fuori giri. Sarà importante avere lo spirito giusto e giocare di squadra. In questa sosta abbiamo lavorato bene».

«La società ha fatto un ottimo mercato. Sono arrivati due giocatori importanti. Vlahovic ha fatto molti gol, ha caratteristiche differenti, ne avevamo bisogno. Insieme ad Haaland e Mbappè è tra i centravanti più bravi che ci sono in giro. É arrivato con grande voglia di migliorare, per lui è un grande salto, ha solo 22 anni. Ha delle qualità straordinarie. Zakaria è un centrocampista molto bravo tecnicamente, ha un bel passaggio, può giocare da mezzala o davanti alla difesa. Questi innesti responsabilizzano ognuno di noi: gli obiettivi non cambiano, dobbiamo sempre entrare nei primi quattro posti. Inizia la seconda parte della stagione, la più importante. La società ha preso anche Gatti, il miglior difensore della Serie B, ha caratteristiche per poter stare nella Juventus del futuro. Voglio ringraziare Bentancur e Kulusevski per la disponibilità che mi hanno dato, auguro ad entrambi il meglio per la carriera».

«I tre davanti se giocano tutti insieme devono correre, sennò la squadra non riesce a sostenerli. Il vantaggio sarebbe quello di avere molta più qualità in attacco, ma non bisogna mai perdere l’equilibrio e la compattezza».

«Domani gioca Arthur. É possibile che in difesa partano dal primo minuto Danilo a destra e De Sciglio a sinistra. Bonucci ha fatto due allenamenti con la squadra e sarà a disposizione da giovedì. Alex Sandro è tornato dalla nazionale ed è negativo, da lunedì sarà di nuovo disponibile. Anche Bernardeschi rientrerà la prossima settimana».