Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

MILAN – JUVENTUS 0-0 | LE PAROLE DEL MISTER

Gennaio 24

MILAN – JUVENTUS 0-0 | LE PAROLE DEL MISTER

Il risultato stasera non è quello che ci aspettavamo tutti, ma serve ricordare le grandi difficoltà che questa squadra sta superando grazie a uno spirito di compattezza ritrovato, con il recupero di diversi elementi che stanno tornando utili alla causa.
Serve più incisività e precisione in un reparto, quello offensivo, orfano di un elemento che sappia dialogare bene con tutto il resto della squadra e sopratutto sappia tenere palla per creare profondità alla manovra.
Queste le paro del del mister a fine partita dal sito ufficiale juventus.com.

«È stata un bella partita, venivamo da tante gare e questa sera era importante chiudere gennaio nel migliore dei modi e per rimanere attaccati alle prime. Negli ultimi 25, 30 metri dobbiamo essere più lucidi e sereni nell’ultimo passaggio, ma questa sera è stata una sfida equilibrata. Abbiamo incontrato un buon Milan e per noi rimanere a questa distanza è importante. Sono contento perché i ragazzi stanno giocando più da squadra e capiscono meglio come gestire la palla nei momenti della gara. Siamo cresciuti in autostima, perché i risultati aiutano e su 12 partite per otto volte non abbiamo subito gol. Crescerà la condizione di Dybala, Morata troverà più gol e anche Kean ci darà una mano. Non dobbiamo perdere lo spirito di squadra, perché abbiamo l’obiettivo di arrivare tra le prime quattro. Facciamo un passo per volta e, visto come eravamo partiti, sono contento della classifica attuale. A febbraio incontreremo Verona, Atalanta e Torino che giocano nello stesso modo, speriamo di “imbroccare” la prima. Rugani? È un ottimo giocatore, ha personalità e questa sera ha fatto una partita straordinaria, ha trovato interventi importanti. Anche Dybala ha fatto una buona partita ed è normale che essendo un giocatore tecnico sia stato un po’ penalizzato dal campo».