Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

SAMPDORIA – JUVENTUS 0-0 | LE PAROLE DEI PROTAGONISTI

Agosto 23 @ 08:00 :17:00

SAMPDORIA – JUVENTUS 0-0 | LE PAROLE DEI PROTAGONISTI

Stagione nuova e problemi vecchi, questo è il pensiero che dopo la partita di Marassi incombe nelle menti dei tifosi bianconeri. Tante le assenze che hanno sicuramente condizionato la partita, ma troppo poco si è visto in campo in fase propositiva per cercare di portare a casa i tre punti. Ora testa alla prossima partita di campionato sperando di recuperare qualche assente e sopratutto di vedere in campo una Juventus affamata di vittorie. Queste le parole dei protagonisti dopo il match dal sito ufficiale Juventus.com.

MASSIMILIANO ALLEGRI

«La Sampdoria ha giocato una buona gara, specialmente nel primo tempo dove è stata brava a chiuderci gli spazi. Noi, invece, abbiamo avuto poca pazienza, mentre la ripresa l’abbiamo giocata sicuramente meglio, creando diverse occasioni e trovando anche il gol, poi annullato per la posizione di fuorigioco di Vlahovic. Avremmo voluto i tre punti, ma l’aspetto positivo è che in queste prime due giornate non abbiamo preso gol. E sicuramente questa sera è stato importante anche l’impatto che hanno avuto i giocatori subentrati dalla panchina. Stiamo crescendo di condizione e continueremo a lavorare per arrivare pronti alla sfida di sabato sera contro la Roma».
MATTIA PERIN

«Questo pareggio ci dovrà servire da lezione per capire quali sono le aree di miglioramento su cui lavorare. Ci lascia, ovviamente, l’amaro in bocca, ma sarà uno stimolo in più per preparare al meglio la prossima partita. Sicuramente non aver preso gol per la seconda giornata consecutiva è un ottimo segnale e conferma quanto di buono stiamo facendo in allenamento. Sapevamo che non sarebbe stato semplice venire a giocare qui, a Marassi, contro una squadra difficile da affrontare come la Sampdoria. Ora il nostro obiettivo è quello di continuare ad allenarci con determinazione come abbiamo fatto fino a questo momento».