Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

TORINO – JUVENTUS 0-1 | LE PAROLE DEI PROTAGONISTI

Ottobre 15

TORINO – JUVENTUS 0-1 | LE PAROLE DEI PROTAGONISTI

Le parole di protagonisti dopo il derby vinto in un pomeriggio da ricordare. A volte alcune situazioni servono per crescere tutti insieme come gruppo e come team sportivo. Dal sito ufficiale Juventus.com.

MASSIMILIANO ALLEGRI

«Abbiamo tirato molto: una partita non facile, non abbiamo ancora vinto in trasferta e il Toro in casa battaglia. Ne è uscito un primo tempo equilibrato, poi nella ripresa siamo usciti, con tante occasioni contro solo una loro.

Abbiamo fatto una partita da Juventus, compatti ed equilibrati: ho visto i ragazzi lucidi, faccio loro i complimenti.

Il ritiro? Non è stato punitivo, dovevamo lavorare di più insieme. Questo è un primo passo, è una vittoria dal grande sapore. Abbiamo analizzato la situazione, stasera abbiamo vinto la prima in trasferta e adesso si recupera e si pensa a vincere contro l’Empoli per continuare il percorso. Non ero preoccupato perché avevamo preparato bene la partita, ero sereno: ho visto un atteggiamento importante, anche dietro, e una squadra sul pezzo: peccato non aver segnato nel primo tempo, ma c’era l’atteggiamento giusto. Bremer ha un problema al flessore, spero sia di poco conto; Vlahovic ha fatto una partita di ottimo livello, al di là del gol; Kean lo avrebbe meritato, il gol, peccato, Paredes è entrato con grande entusiasmo. Continuiamo con questo approccio».

DUSAN VLAHOVIC

«Sapevamo che non sarebbe stato facile perchè è il derby e loro sono tosti: abbiamo vinto in casa loro, per noi era davvero tanto importante; rimaniamo compatti e uniti. Adesso lavoriamo partita per partita, il messaggio è che la Juve non molla. Allegri? E’ perfino banale dire che lo seguiamo tutti; si impara di più nelle difficoltà, io sono a disposizione e do il 100% e voglio continuare così».