Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

VERONA – JUVENTUS 2-1 | LE PAROLE DEL MISTER

30 Ottobre 2021

VERONA – JUVENTUS 1-2 | LE PAROLE DEL MISTER

Uno dei momenti più difficili nella storia della Juventus, numeri che non appartengono al nostro dna. Serve compattezza e ripartire in silenzio facendo mea culpa, con umiltà e spirito Juve. Ecco le parole del mister a fine partita dal sito ufficiale bianconero.

«In questo momento le parole non servono a niente: dobbiamo prenderci la responsabilità, lavorare, fare. Dobbiamo aver l’umiltà di capire che in questo momento siamo una squadra di metà classifica ma da questa situazione, in un modo o nell’altro, ci tireremo fuori. Indipendentemente dal valore della squadra, che è ottimo, dobbiamo giocare con umiltà: il calcio non va sempre come uno vuole, ci sono momenti in cui le cose vanno male, e per risollevarsi serve orgoglio. In una partita come quella di oggi ci si deve mettere sul piano dell’avversario, correre: le vittorie vanno guadagnate, con un atteggiamento diverso. Oggi pensavamo di essere più bravi di loro, e in questo momento, evidentemente, non lo siamo. Ci vuole realismo, e rispetto per gli avversari, che si traduce soprattutto in voglia di lottare, su ogni contrasto. In questo momento, però si tende a vedere tutto in negativo, ma bisogna essere lucidi e analizzare ciò che va e ciò che non va. Adesso ci vuole solo silenzio e lavoro».