Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

VERONA – JUVENTUS | IL MISTER PRESENTA LA PARTITA

Novembre 9

VERONA – JUVENTUS | IL MISTER PRESENTA LA PARTITA

Reduce da una serie di vittorie importanti (4), la Juve si proietta alla sfida del Bentegodi di domani con la convinzione di poter allungare la striscia positiva per recuperare punti in classifica nei confronti di chi la precede.
Queste le parole del Mister dal sito ufficiale Juventus.com.

«Contro l’Inter abbiamo passato una serata di soddisfazione e gioia, però già dal giorno dopo abbiamo chiuso il capitolo. Domani giochiamo a Verona contro una squadra che nelle ultime cinque partite ha battuto tre volte la Juventus, una formazione che nelle gare recenti ha perso immeritatamente. Creano molto soprattutto in casa, hanno ottimi calcianti sulle palle inattive, non sarà assolutamente una partita semplice. Non merita la classifica che ha».

«Domani gioca Perin. Quelli recuperati sicuri, ma non è detto che giocano, sono Paredes e Kean. Di Maria è probabile che abbia mezzora nelle gambe. Oggi sono da valutare Vlahovic, McKennie e Chiesa. Dusan soffre di una infiammazione pubalgica, ieri ha corso e stava meglio. Chiesa è rientrato e ha fatto bene, ma fino a quando il ginocchio non trova il suo adattamento è normale che ci siano dei momenti in cui ha ancora un po’ di fastidio. Fagioli? Sta facendo bene, ma lasciamolo sereno. Milik? Si è messo a disposizione, è in ottima condizione, è di grande affidabilità e sono molto contento di quello che sta facendo».

«Il Napoli sta giocando un campionato straordinario, noi dobbiamo fare un passo alla volta, dobbiamo pensare prima al Verona e poi alla Lazio. Nella pausa lavoreremo fino al 18 con i tre giocatori che rimarranno, poi ci fermeremo fino al 6 dicembre, e da lì inizierà una preparazione con delle amichevoli fino al 22/23 dicembre. E poi riprenderemo dopo Natale con l’arrivo di coloro che hanno giocato più turni ai Mondiali».