Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

VILLARREAL – JUVENTUS 1-1 | I COMMENTI DEI PROTAGONISTI

Febbraio 23

VILLARREAL – JUVENTUS 1-1 | I COMMENTI DEI PROTAGONISTI

Resta l’amaro in bocca per il pareggio, dopo la gara d’andata degli ottavi di finale di champions league in Spagna, per i Bianconeri che per lunghi tratti hanno dato l’impressione di tenere il controllo del match dopo il vantaggio di Dusan Vlahovic.
Diverse le occasioni gol non cfinalizzate, dopo un primo tempo che ha visto la squadra tenere bene il campo.
Nel secondo tempo il Villarreal raggiunge il pari dopo un errore della difesa bianconera. Brutte notizie per Alex Sandro e Mckennie, con il secondo uscito per una lesione al secondo e terzo metatarso del piede sinistro. Queste le dichiarazioni di Allegri e Vlahovic dal sito ufficiale Juventus.com

MISTER ALLEGRI
«Questa sera volevamo sviluppare l’ampiezza sugli esterni e penso che sotto questo aspetto la squadra abbia giocato una buona gara. Paradossalmente abbiamo preso gol in un momento nel quale la partita stava proseguendo senza particolari preoccupazioni. L’1-1 è un buon risultato e soprattutto permette di giocarci il passaggio del turno all’Allianz Stadium con sicuramente alcuni giocatori che torneranno a disposizione. Sono contento per il gol di Dušan perché è un giocatore forte e alla prima esperienza in Champions League è andato in gol dopo pochissimi secondi. Oltre al gol, poi, ha giocato una gara tecnicamente valida e ha duellato con un difensore esperto come Albiol dall’inizio alla fine».

DUŠAN VLAHOVIĆ
«Per me è stata una serata molto emozionante perché ho giocato la mia prima gara in Champions League. E segnare il mio primo gol in una competizione come questa è un sogno che si avvera, ma non posso dire di essere felice al cento per cento perché non abbiamo vinto, ma dobbiamo guardare avanti con fiducia. Nel complesso penso che abbiamo giocato una buona gara e avremmo potuto anche vincerla, ma non è andata come avremmo voluto. Adesso sarà importante focalizzarsi sul prossimo impegno che ci attende tra quattro giorni, in campionato, contro l’Empoli. Quando tornerà la Champions, invece, ripartiremo dalla partita di questa sera con le nostre certezze».